Primo passo verso il benessere

Quando si vuole prendere una scelta nella vita, approfondire qualche argomento nella quale si è già tirati in causa o semplicemente informarsi è bene comprendere e chiarire fin dall’inizio quale strada si sta intraprendendo o quale informazione si sta acquisendo. Per far si che questo accada è meglio formare un’idea base ben chiara sulla quale andremo a far crescere a seconda di quella credenza o semplice informazione la nostra persona e il nostro stile di vita;

Salute Globale. introduzione al benessere, di Ivan Errante

Primo passo verso il benessere

Quando si vuole prendere una scelta nella vita, approfondire qualche argomento nella quale si è già tirati in causa o semplicemente informarsi è bene comprendere e chiarire fin dall’inizio quale strada si sta intraprendendo o quale informazione si sta acquisendo. Per far si che questo accada è meglio formare un’idea base ben chiara sulla quale andremo a far crescere a seconda di quella credenza o semplice informazione la nostra persona e il nostro stile di vita;
Oggi ci occuperemo di capire perché è importante attenersi ad uno stile di vita sano attraverso la giusta alimentazione e lo sport, analizzando le cause e gli effetti che essi hanno sul nostro corpo e sulla nostra mente. Detto questo iniziamo dall’alimentazione; capiamo bene cosa significa mangiare in modo sano.
Mangiare in maniera sana vuoldire in primis fornire al proprio organismo i componenti essenziali alla sopravvivenza dell’organismo stesso (vitamine, minerali, proteine,carboidrati, zuccheri, grassi, ecc…) inserendoli nella giusta dose, con giuste combinazioni, nelle giuste quantità, in un determinato arco di tempo della giornata e imparare ad ascoltare le richieste alimentari del nostro organismo.
Prima di addentrarci sempre più nell’argomento, voglio ricordare delle piccole regole basilari generali, sentite e risentite, per una giusta alimentazione:

  • Variare ad ogni pasto la propria alimentazione suddividendola in 3 pasti e due spuntini.
  • Mangiare circa ogni 4 ore per non aver mai la sensazione di fame
  • Consumare ogni giorno la giusta quantità di frutta e verdura
  • Bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno (tratteremo questo argomento in maniera più dettagliata)
  • Evitare bevande zuccherate, alcool e tabacco
  • Comprendere che per dimagrire bisogna evitare certi alimenti, avere costanza e molto controllo sul proprio organismo.
    Nota bene però, mangiare in maniera sana NON vuoldire che bisogna saltare pasti, bere solo un caffè, mangiare senza condimenti e tutto insipido al palato, assumere farmaci anoressizzanti, trovare scuse per non nutrirsi in maniera corretta, eliminare ed essere ossesionati da carboidrati, grassi e latticini, rifiutare una cena fuori con gli amici o la ragazza, oppure fare digiuni senza senso. Perché se tu pensi che vivere una vita sana comporti questo è meglio che rivaluti le tue idee e che abbi più fiducia nel tuo metabolismo e nella tua volontà.
    Adesso andremo a vedere cosa succede al nostro fisico, alla nostra mente e di conseguenza al nostro umore quando mangiamo e NON mangiamo in maniera sana.

COSA SUCCEDE FISICAMENTE QUANDO NON MANGIAMO IN MANIERA SALUTARE?

Una tra le prime parti che viene sovraccaricata del nostro organismo non che una parte molto importante di esso è il sangue. All’assunzione del cibo ”immondizia” all’interno del sangue iniziano a circolare grassi e scorie tossiche, che però grazie ad una capacità di autoregolazione del corpo, esso dirige le tossine verso il filtro empatico e altri organi emuntori la quale funzione è quella di espellere appunto le tossine e ripulire il sangue; via via che si fa assunzione e abuso di questo tipo di cibo il corpo diminuisce sempre più e in alcuni casi perde la capacità di ripulirsi da questi flussi di veleno causando disturbi. I primi disturbo che si va incontro è un notevole calo di energia con conseguenza di sentire stanchezza dovuta al sovraccarico degli organi depurativi ( fegato, polmoni, reni, intestino) che faranno maggiore fatica ad eliminare i residui tossici e metabolici dell’organismo. Con il passare degl’anni e la continua assunzione di questi alimenti si iniziano a percepire fastidi o strane sensazioni nel corpo come se esso si trova in uno stato ‘d’irritazione’; dopo di che si svilupperà un’infiammazione ( una complessa reazione di protezione che il corpo attua per la protezione degl’organi e dei tessuti). Se queste infiammazioni vengo trattate e curate con metodi naturali e regolando le abitudini alimentari si può ritornare ad un buono stato di salute, altrimenti si andrà in contro a patologie molto gravi (tengo a precisare che in questa fase si tende a curarsi con medicinali che altro non sono che sostanze nuovamente tossiche per l’organismo). Questo dovrebbe far capire quanto sia fondamentale una sana e completa alimentazione per la prevenzione di malattie e per un mantenimento della salute.

COSA SUCCEDE ALLA NOSTRA MENTE E AL NOSTRO UMORE QUANDO NON MANGIAMO SALUTARE?

gli alimenti che abbiamo a nostra disposizione possono essere cibi dolci (come frutta, dolciumi, alcune tipologie di verdure e alcuni grassi) e cibi salati (carni, uova, prodotti da forno ecc…). Se una persona ad esempio di cibi dolci si troverà con una bassa autostima, spesso sarà triste e senza energia e tenderà ad auto commiserarsi, diventando sempre più insicuro, assumendo un atteggiamento di vittimismo e isolazione per paura non essere compreso e giudicato; invece se una persona abusa dei cibi salati tenderà ad avere un atteggiamento più aggressivo e arrogante nei cofronti della vita, con una forte prepotenza nell’imporre le proprie idee e i propri giudizi. Alla luce di ciò possiamo comprendere due fattori fondamentali sull’alimentazione:

  1. Se non c’è equilibrio fra questi due estremi, gli effetti d’essi si ripercuoteranno sulla mente
  2. Se un soggetto assume questi alimenti con squilibrio e oltre tutto da cibo senza alcuna qualità o lavorato gli effetti sulla mente e sull’umore saranno maggiori.
    Molti studi oggi hanno dimostrato le forti correlazioni che ci sono tra il cibo, la mente, il corpo e l’energia vitale, e l’importanza di preservare negl’anni la nostra salute per un’evoluzione positiva globale.

COSA SUCCEDE QUANDO MANGIAMO IN MANIERA SALUTARE?

Come primo punto è bene sapere che i cibi sani e naturali aiutano a dimagrire, ad avere un sonno migliore e mantenersi in forma. Già con questa prima frase abbiamo capito quanto il mangiare sano aiuti a migliorare la qualità della nostra vita sotto differenti aspetti, e non è tutto. I cibi sani aiutano a velocizzare il metabolismo e lasciano al corpo e alla mente un senso di benessere e lucidità in quanto molto digeribili; inoltre forniscono molto energia, migliorando il nostro umore, allontanando sempre più dalla nostra vita la prigrizia e la possibilità di entrare in futuro in uno stato di depressione. I benefici sono veramente tanti, e li tratteremo in un secondo momento, ad oggi è fondamentale comprendere perché è essenziale una sana alimentazione e quali sono le facce delle due medaglie.

COSA SUCCEDE AL NOSTRO CORPO QUANDO FACCIAMO SPORT?

Gli effetti benefici che ha lo sport sulla nostra salute e sulla nostra vita sono innumerevoli, trai i vari benefici troviamo la riduzione del rischio di malattie ed infortuni , una migliore concentrazione, flessibilità e rigore; è stato pure dimostrato che l’attività fisica migliora la tolleranza al glucosio , riducendo le propabilità di ammalarsi di diabete di tipo 2, questo succede grazie ad un processo di assorbimento del glucosio insulino-mediato che si verifica nei muscoli scheletrici che grazie all’attività fisica aumenta il trasporto del glucosio all’interno delle cellule muscolari, aimentando il volume delle fibre muscolari, tutto ciò permette l’abbassamento della glicemia. L’attività fisica previene l’ipercolesterolemia e l’ipertensione, questo grazie ad un costante allenamento che aumenta l’elasticità dei vasi sanguigni e migliora il profilo lipidico ematico. Altri benefici sono:

  • miglioramento dell’autocontrollo
    -stimolazione della crescita delle cellule
    -accellera i processi mentali
    -riduce il rischio di ictus
    -migliora la qualità del sonno
    -previene l’emicrania
    -riduce i livelli di stress
  • fa acquisire sicurezza e autostima
    -migliora l’apprendimento e la memoria

Mi fermo qui poiché la lista e davvero lunga, più come già accennato approfondiremo ogni singolo argomento nel dettaglio, ora vorrei darvi un piccolo consiglio sul come intraprendere questa strada senza farsi abbattere, e mantere costante il cambiamento e la forza di volontà. Prima che io iniziassi uno stile di vita sano e salutare ero molto pigro e l’unica cosa che facevo con voglia e grinta era mangiare e guardare la tv, ma quando poi ho deciso di iscrivermi ad una attività sportiva (nel mio caso inizialmente il basket) mi sono reso conto di quanto mi facesse stare bene, vedevo il mio fisico sempre più cambiare, ero sempre meno di cattivo umore e soprattutto iniziavo sempre più ad avere risipetto del mio fisico, nutrendomi meglio, sfogando le mie emozioni represse e infine mi ritrovavo a socializzare molto di più. Più andavo avanti, più mi fissavo nuovi obiettivi sempre più difficili che mi aiutavano a migliorarmi e a crescere, scrivevo i miei risultati, facevo fotografie per paragonare il prima e il dopo, annotavo come mi sentivo fisicamente mangiando un certo tipo di alimento ricordandomi di come invece stessi prima d’iniziare una attivitàe infine mi mettevo in discussione con gli altri senza aver alcuna paura dei giudizi.

Successivo Piccoli Consigli per una sana alimentazione

4 commenti su “Primo passo verso il benessere

  1. Io sono un nutrizionista e veramente le faccio i complimenti i testi sono molto dettagliati e ben argomentati.
    In bocca al lupo per tutto

    • saluteglobale il said:

      Sono contenentissimo che sia stato utile! per qualsiasi supporto ulteriore, Augurandomi che possano piacere tutti i nostri articoli mando un caro saluto 🙂
      -SaluteGlobale-

I commenti sono chiusi.